Corte di giustizia Internazionale

La Corte internazionale di giustizia è l'organo giurisdizionale più importante del sistema delle Nazioni Unite (ONU), il cui statuto è stato approvato come allegato al Carta di San Francisco o Carta delle Nazioni Unite nel 1945. La Corte continua il lavoro della Corte Permanente di Giustizia Internazionale, come un modo per dare seguito all'apparato giudiziario internazionale, anche come un modo per valutare il lavoro lodevole della Corte Permanente.

In questo senso, la Carta delle Nazioni Unite prevedeva:

Articolo 92 La Corte Internazionale di Giustizia è il principale organo giudiziario delle Nazioni Unite; opererà in conformità con il Allegato statuto, che si basa su quello della Corte Permanente di Giustizia Internazionale e che è parte integrante di questa Carta. 

Articolo 93 1. Tutti i membri delle Nazioni Unite sono ipso facto parti dello statuto della Corte internazionale di giustizia. 2. Uno Stato che non è Membro delle Nazioni Unite può diventare parte dello Statuto della Corte Internazionale di Giustizia, in conformità con le condizioni determinate in ciascun caso dall'Assemblea Generale su raccomandazione del Consiglio di Sicurezza. 

Articolo 94 1. Ciascun membro delle Nazioni Unite si impegna a conformarsi alla decisione della Corte internazionale di giustizia in tutte le controversie di cui è parte. 2. Se una delle parti di una controversia non adempie agli obblighi imposti da una sentenza della Corte, l'altra parte può presentare ricorso al Consiglio di Sicurezza, il quale può, se lo ritiene necessario, formulare raccomandazioni o dettare misure con il oggetto dell'esecuzione della sentenza. 

Articolo 95 Nessuna delle disposizioni della presente Carta impedisce ai Membri delle Nazioni Unite di affidare la composizione delle loro controversie ad altri tribunali in virtù di accordi già esistenti o che potrebbero essere conclusi in futuro. 

Articolo 96 1. L'Assemblea Generale o il Consiglio di Sicurezza possono chiedere alla Corte Internazionale di Giustizia di emettere un parere consultivo su qualsiasi questione giuridica. 2. Gli altri organi delle Nazioni Unite e le agenzie specializzate che in qualsiasi momento sono autorizzati a farlo dall'Assemblea Generale, possono anche richiedere pareri consultivi alla Corte su questioni legali che sorgono nell'ambito delle loro attività.

CARATTERISTICHE

AfrikaansArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFilipinoFrenchGermanHebrewHindiItalianJapaneseKoreanPortugueseRussianSpanish